Palazzo Mocenigo (sec. XVI) – Museo Nazionale Atestino.
Este è fulcro della storia dei Veneti antichi le cui tracce archeologiche più rappresentative sono conservate nel Museo Nazionale Atestino. Vissuti in questa regione durante tutto il I millennio a. C., i Veneti erano un’antica civiltà italica, piuttosto pacifica ed operosa. Grandi agricoltori, allevatori di bestiame ed in particolare di cavalli (il cavallo per i Veneti era nientemeno che un animale sacro), padroneggiavano l’arte del Bronzo ed erano dediti a floride attività artigianali e mercantili. La sezione romana del Museo illustra la trasformazione della città di Ateste, tra il I secolo a. C. e il II secolo d. C., mentre una piccola sezione è dedicata alla ceramica medievale, rinascimentale e moderna.

Il Museo Nazionale Atestino rimarrà chiuso al pubblico a partire da venerdì 6 novembre, come da DPCM 03/11/2020.

Seguitelo sui social per continuare a vivere il nostro Museo.

ARRIVEDERCI A PRESTO!

(Orari:

  • Martedì-Sabato: 08.30-19.30
  • Domenica: 14.30-19.30
  • Ultimo ingresso ore 19.00
  • Il museo rimane chiuso Domenica mattina e nella giornata di lunedì)
  • Info: tel. 0429.2085
Per ulteriori informazioni:
drm-ven.museoeste@beniculturali.it
https://www.polomusealeveneto.beniculturali.it/musei/museo-nazionale-atestino

Pagina ufficiale facebook del Museo Nazionale Atestino: https://www.facebook.com/museoatestinoeste/

Instagram: @museoatestinoeste
Twitter: @museoatestino

Visita il sito: MUSEO NAZIONALE ATESTINO

Scopri di più sulle aree archeologiche:
area archeologica del Quartiere pubblico Romano di via Tiro a Segno area archeologica della necropoli protostorica di via Santo Stefano