Una prestigiosa rassegna di artisti si esibirà presso il palco dell’Arena del Castello Carrarese dal 4 al 16 luglio all’interno di EsteEstate Festival, II edizione.

Il 4 luglio aprirà il Festival Zucchero “Sugar” Fornaciari, uno dei maggiori cantautori italiani di fama internazionale che si esibirà ad Este in una delle 5 tappe italiane del tour mondiale “World wide tour 2022”, che toccherà Europa, Canada e Stati Uniti, Sud America, Australia, Nuova Zelanda e Asia.

Seguirà il 6 luglio la band inglese Morcheeba unica tappa italiana del tour Europeo. Ventisei anni di storia e dieci album in studio, diventati un fenomeno con l’infilata di album Who Can You Trust?, Big Calm e Fragments of Freedom, questi brani fanno parte del patrimonio musicale contemporaneo. I Morcheeba appaiono più in forma che mai. In Blackest Blue, ultimo album, i fratelli Ross e Godfrey hanno mantenuto lo stile “ibrido” che contraddistingue la band, ma si sono permessi di cesellare ogni brano nel dettaglio, visto il tempo che la pandemia da Covid ha lasciato a loro disposizione. Il risultato è uno dei dischi più solidi di tutta la carriera dei Morcheeba. In formissima la bellissima cantante di colore Skye Edwards inconfondibile voce principale della band.

Andrea Baccan in arte “Pucci” unico one man show della rassegna, calcherà la scena il 7 luglio, titolo dello spettacolo: “Il meglio di…” Una raccolta delle migliori proposte di Pucci. Il suo Nuovo One-man show sarà un work in Progress ripercorrendo gli scheck che lo hanno reso celebre in questi anni fino ad oggi rendendo partecipe il pubblico in sala , il tutto accompagnato dalla Zurawski live band. Esilarante e intelligente, l’attore comico arricchisce il cartellone di EstEstate Festival, con i ritmi più incalzanti e l’energia a “ciclo continuo”, portando sul palco l’ironia che da sempre lo contraddistingue. Un’ora e mezza di puro divertimento senza pensieri, per una serata “leggera”, dove l’unica protagonista è la comicità, semplice e diretta, che piace ai più giovani come ai nonni. Inizio alle 21.15.

L’8 luglio, un concerto in omaggio a Ennio Morricone, realizzato dal Direttore d’Orchestra Diego Basso, con l’Orchestra Ritmico sinfonica Italiana, il coro lirico Opera House, il coro pop Art Voice Academy. Una rassegna tra le più celebri colonne sonore, selezionate tra le oltre 400 musiche composte dal Maestro.

Ancora divertimento il 12 luglio con gli Oblivion Summer show che sono i cinque sensi della satira musicale, i cinque continenti della parodia, i cinque gradi di separazione fra i Queen e Gianni Morandi. Li hanno definiti “atomizzatori di repertori musicali, pusher di pillole caricaturali” ma anche “meravigliosamente superflui, come le Piramidi”. Gli Oblivion giocano con la musica e il teatro. Sono uno Spotify vivente che mastica le note e le digerisce in diretta in modi mai sentiti prima. Un OGM che spazia tra genio e follia, giocoleria e cabaret.

***GAIA + VV + HU

***Per motivi indipendenti dalla volontà delle artiste e degli organizzatori, la data prevista a Este per il 13 luglio è annullata.

***Info e rimborsi su www.vivoconcerti.com

(Il 13 luglio era prevista un’aggiunta al programma iniziale: si sarebbero esibite le giovani cantanti Gaia, Hu e VV, per una festa musicale dedicata ai giovani. L’artista principale sarà Gaia Gozzi, italo-brasiliana uscita dal talent show di Amici. Avrebbero aperto il concerto Viviana Colombo, in arte VV e HU, Federica Ferracuti, cantante, producer e polistrumentista. Appuntamento alle ore 20.00.)

Si torna ai concerti il 15 luglio con COEZ, pseudonimo di Silvano Albanese, classe 1983 è un cantautore e rapper italiano. Dopo un passato da writer a dipingere per Roma dà vita, insieme a Franz e Nicco, al suo primo progetto musicale: il Circolo Vizioso. Dopo un primo demo mixtape omonimo è uscito due anni dopo il primo disco ufficiale, chiamato Terapia, successivamente intraprende la carriera solista, che porta Coez ad affermarsi sulla scena nazionale. Il suo album Non erano fiori entra nella top 10. I suoi successivi 5 album riscuotono talmente successo da essere considerato attualmente tra i più amati rapper italiani.

Fabrizio Moro chiude la rassegna di Estestate Festival con il nuovo tour estivo il 16 luglio a Este. E’ inesauribile la voglia di live di Fabrizio Moro carico più che mai dopo lo straordinario tour indoor che si è da poco concluso con una bellissima data sold out a Londra. Fabrizio Moro ha alle spalle una ventennale carriera, cominciata nel 1996, con all’attivo 9 album in studio. L’edizione 2018 del Festival di Sanremo, lo ha visto vincitore nella categoria Campioni insieme a Ermal Meta con il brano “Non mi avete fatto niente”, certificato platino. In coppia con Ermal Meta, Fabrizio Moro ha partecipato all’Eurovision Song Contest 2018 portando in gara il brano sanremese e conquistando il 5° posto. Nel corso degli anni, diversi brani dell’artista sono stati utilizzati come spot pubblicitari e documentari e come colonne sonore per campagne sociali, serie e programmi TV. L’inizio di una nuova avventura, di un nuovo percorso artistico e musicale e di nuovo tour che ripartirà a giugno e che approderà a Este per una grande serata all’insegna del rock, quello vero, un concentrato di energia e di emozioni!

Biglietti

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21.30 e si svolgeranno anche in caso di pioggia. I prezzi dei biglietti in vendita dal 26 aprile nel circuito Ticketone e Vivaticket, a seguire in tutte le rivendite locali di Ticketone e Vivaticket, i prezzi variano a seconda degli artisti: si va da un minimo di 20 euro per il posto numerato a sedere, fino ad un massimo di 95 euro.

Biglietteria ufficiale di Este: Tabaccheria Rosina Manuela – Via Principe Amedeo 39, 35042 ESTE (PD) tel. 0429 51111.


Per maggiori informazioni: Delphi International 0532 1934217 –  www.estestatefestival.it .