Mastio Sommitale del Castello Carrarese di Este

Il mastio oggi visibile, quello costruito nel 1339-1340, è a pianta quadrata, misura 5,75 metri di lato ed è alto circa 21 metri. Sorge sulle fondamenta di una torre pentagonale che sono state messe in luce proprio con gli scavi dei primi anni ‘90: l’area è stata infatti oggetto di un accurato restauro negli anni 1994-96. Si trattava per la precisione della base del mastio tardo-estense, costruito dal marchese Azzo VII d’Este intorno al 1220. L’accesso era dal primo piano, sul lato nord, e si saliva attraverso una scala a pioli. Questo torrione pentagonale, dai muri larghi 2,55 metri e la cui altezza doveva essere ben superiore a quella del mastio attuale, è probabilmente la sola torre risparmiata nel successivo e devastante assedio da parte di Ezzelino III da Romano nel 1249.


E’ possibile visitare liberamente e gratuitamente il Mastio sommitale del Castello la prima o la seconda domenica del mese (in alternanza con il Complesso del Soccorso) 

Scopri di più