Giambattista Tiepolo e i protagonisti dell’incisione veneta del Settecento” è una esposizione-evento allestita al Museo Nazionale Atestino in omaggio a Giambattista Tiepolo e al capolavoro che l’artista realizzò per il Duomo di Este 260 anni fa, Santa Tecla intercede per la liberazione della Città dalla peste.

La mostra offre, soprattutto, l’opportunità di conoscere da vicino una tecnica artistica raffinata come l’incisione, attraverso le opere dei grandi interpreti dell’arte veneta dell’ultimo secolo di vita della Serenissima, quali i Tiepolo, Piazzetta, Ricci, Bellotto, Canaletto.

Il nuovo calendario di appuntamenti al Museo Nazionale Atestino “Il ‘700 tra Tiepolo e Farinelli’’ rappresenta, quindi, un’ ulteriore occasione di incontro, conoscenza e approfondimento delle tecniche artistiche dei maestri veneti e soprattutto della cultura del Settecento. È, infatti, anche l’occasione per riscoprire la figura di un compositore e operista estense, Giuseppe Farinelli, nel 250° dalla nascita.

Un viaggio che coinvolgerà e interesserà gli appassionati d’arte.

Leggi il calendario completo degli eventi

Segui tutti gli aggiornamenti