A testimonianza della propria vocazione al cosmopolitismo e del proprio interesse alla molteplicità di culture e tradizioni, Este è gemellata con città europee e non. Ogni anno il Comitato Comunale per i Gemellaggi organizza, tra l’altro, il tradizionale meeting  che celebra l’amicizia e la collaborazione tra i popoli, momento di incontro, che ha luogo durante l’ultimo week-end di settembre,  tra i cittadini di Este e quelli delle cinque Città Gemellate europee:  Leek (Gran Bretagna), Pertuis (Francia), Bad Windsheim (Germania), Tapolca (Ungheria), Fiume (Croazia), alle quali si aggiungono gli amici di Fredericksburg negli Stati Uniti e la rappresentanza di Betlemme in Palestina, con le quali Este intrattiene amichevoli rapporti ormai da lungo tempo.
Le attività di gemellaggio e di relazioni internazionali della Città di Este si richiamano ai diritti fondamentali proclamati dall’Unione europea e alle finalità di promozione della cooperazione internazionale e di sviluppo delle comunità sancite dall’ONU.
Scopri di più sulle Città gemellate con Este

Nella cornice del Meeting Europeo, la Città di Este e le sue Città gemellate svolgeranno, dal 28 settembre al 1° ottobre 2018, il nuovo Progetto co-finanziato dall’Unione Europea ”UNITED 2018”, affrontando le priorità indicate dall’Unione:

1. Dialogo sul futuro dell’Europa e sull’euroscetticismo
2. Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018

UNITED 2018 intende contribuire alla comprensione tra i cittadini delle città gemellate della storia e delle diversità dell’Unione e affronterà il senso di distacco  nei confronti delle istituzioni, impegnandosi a ribadire i valori dell’Europa che sono stati riaffermati nel corso delle celebrazioni per il 60° anniversario del Trattato di Roma.
Il progetto United in Diversity, realizzato nel 2017 dal Comune di Este, aveva evidenziato la scarsa attrattività dell’UE presso ampie fasce di popolazione. Il Punto di Contatto di Roma lo ha selezionato assieme ai migliori progetti italiani.
Nel 2018 UNITED si prefigge di riaccendere la passione per l’Unione Europea, iniziando dall’integrazione culturale e da un approccio dal basso che metta al centro delle attività i cittadini e le loro preoccupazioni per il futuro.

Leggi di più e scarica il programma completo dell’evento

Qui la descrizione del Progetto

Per saperne di più sul Programma EUROPA PER I CITTADINI

Consulta il Portale sulla Cittadinanza Europea

Che cos’é il Programma EUROPA PER I CITTADINI? Che cosa fa l’Agenzia EACEA?